De vuelta al mercado de los fariseos

¿Quienes tienen miedo de una encuesta parlamentaria para apoyar la valentia de este deputado?


dal Post di Silvia Terribili, 18 settembre 2010 alle 18:08 ( www.ilfattoquotidiano.it)

Adesso se uno dichiara tolleranza zero alla corruzione e alla prostituzione come metodo per avanzamenti di carriera è considerato un estremista. Andiamo proprio bene.

Antonio Razzi ha semplicemente detto di no a chi cercava di corromperlo. Questi sono i fatti.

Chiediamo un’ínchiesta parlamentare in cui si chiarisca finalmente se di tentata corruzione si tratta oppure no.

Vorrei segnalare che nel documentario “La classe operaia va in Parlamento” l’on. Razzi aveva già segnalato le proposte che gli erano state fatte allora di tradire la maggioranza Prodi e mettersi con l’opposizione.

Sarebbe interessante capire se gli aspiranti corruttori di allora sono gli stessi di oggi.

Ma è opportuno che l’on. Razzi faccia i nomi solo di fronte ai magistrati competenti per evitare che lui stesso venga delegittimato ancora prima di esser chiamato a testimoniare una tentata corruzione.

Anuncios

1 Response to “De vuelta al mercado de los fariseos”


  1. 1 Lucio 20 septiembre 2010 en 11:31

    Felice di trovare un italiano come si deve a Madrid


Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s




Archivos

Estadísticas

  • 31,870 hits

A %d blogueros les gusta esto: